Anziani-5-consigli-per-affrontare-l’inverno-con-serenità

Anziani: 5 consigli per affrontare l’inverno con serenità

L’inverno è alle porte e con esso anche i malanni stagionali. Soprattutto per gli anziani, fascia delicata della popolazione, maggiormente a rischio di malattie influenzali.
Ecco dei semplici consigli da seguire per salvaguardare la loro salute.

1. PRESTATE ATTENZIONE ALLA TEMPERATURA DEGLI AMBIENTI INTERNI

Regolare la temperatura (tra i 21 e i 23°C) e curare l’umidificazione degli ambienti interni è di fondamentale importanza per la salute dei nostri anziani. Un’abitazione troppo fredda o con aria eccessivamente secca, può costituire un’insidia. Per questo, è importante arginare gli spifferi d’aria con appositi nastri o altro materiale isolante.
Infine, è necessario curare il corretto funzionamento degli apparecchi di riscaldamento (stufe, caldaie, cucine e camini) effettuando manutenzioni periodiche.

2. CURATE L’ALIMENTAZIONE E L’IDRATAZIONE

Mantenere calda la temperatura corporea e l’idratazione dei nostri anziani è fondamentale. Largo alle bevande calde come tisane, infusi o the e, durante i pasti, preferire frutta e verdura di stagione unite a pasti leggeri.
Menzione speciale per il brodo di pollo: leggero e ricco di proteine preziosissime!
Da evitare gli alcolici perché favoriscono la dispersione del calore prodotto dal corpo e possono portare all’ipotermia.

3. SCEGLIETE L’ABBIGLIAMENTO IDONEO

È importante vestirsi in modo idoneo sia al’interno che all’esterno delle abitazioni. Per affrontare il freddo pungente dell’inverno, armatevi dunque di cappotto, guanti, sciarpa , cappello e scarponcini antiscivolo. Applicate, anche più volte al giorno, un buon balsamo per le labbra e una buona crema idratante per il viso e per le mani.
Entrando in ambienti caldi, ricordarsi di togliere gli strati pesanti e gli accessori invernali per evitare di sudare e quindi di potersi raffreddare.

4. PER LE USCITE, ATTENZIONE ALL’ORARIO E ALLA TEMPERATURA

Godersi una bella passeggiata è un toccasana per la circolazione, per la digestione e per la mente. Attenzione però all’orario e alle temperature scelte: evitare le giornate e gli orari in cui le temperature sono troppo rigide (la mattina presto, la sera e la notte).

5. CHIACCHIERATE E SORRIDETE

In realtà questo consiglio è valido per tutte le stagioni.
Gli anziani rappresentano un tesoro dal valore inestimabile: è bene ascoltarli, chiacchierare con loro, coinvolgerli in qualche attività ricreativa e sorridere, sorridere, sorridere.